22 marzo p.v. l'autore GIUSEPPE VESSICCHIO presenterà il suo libro "La musica fa crescere i pomodori" alle ore 21.00 a Ceneselli.

PEPPE VESSICCHIO A INCONTRI CON L'AUTORE

Il Maestro sarà ospite di “Incontri con l'autore”.

Il 22 marzo a Ceneselli presenterà “La musica fa crescere i pomodori” (Rizzoli)

La musica fa crescere i pomodori,ma anche zucchine e fragole. La musica fa crescere i pomodori non è solo il titolo dell'ultimo libro di Peppe Vessicchio, il Direttore d'Orchestra più pop di Sanremo, ma anche il tema della ricerca che il Maestro sta conducendo e che evidenzia gli effetti positivi che derivano dall'ascolto musicale, in particolare Mozart, nell'uomo e nel mondo vegetale in generale.

Mercoledì 22 marzo a Ceneselli, Giuseppe Vessicchio, presenterà La musica fa crescere i pomodori (Rizzoli, 2017), nato dalle conversazioni con il giornalista Angelo Carotenuto. L'incontro si terrà alle ore 21.00 presso la sala consiliare, modera Gabriele Antonioli.

Il suono, le piante e Mozart: la mia vita in ascolto dell’armonia naturale è quanto si legge nella copertina del libro e che già svela molto del suo libro: un saggio pop autobiografico ricco, profondo e divertente sul talento, sulla passione e la capacità di trasferirla, sulla musica, sulla cura, sugli effetti straordinari dell’armonia nelle nostre vite.



Leggi tutto...

Modifica della circolazione su Viale Porta Adige fino al 31 Marzo.

Ufficio Stampa: Paola Gasperotto
Tel 0425/206102
e-mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Viale Porta Po - modifica temporanea
di viabilità

Fino al 31 marzo, la viabilità in viale
Porta Po sarà modificata per interventi di potatura platani. Un'ordinanza del
comando di Polizia locale prevede la temporanea modifica della circolazione
stradale e l'istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata per lavori
di potatura alberi presenti in viale Porta Po, con cambio della viabilità
consistente nella creazione di senso unico in direzione Ferrara-Rovigo (da
Tangenziale Est in entrata verso Rovigo) e deviazione all'altezza della
rotatoria (adiacente hotel Europa) verso viale delle Industrie e via del Lavoro
per i veicoli provenienti da Rovigo. Il provvedimento resta in vigore tutto il
mese (eccetto sabato, domenica e festivi) con orario 8.30-18.30

Il 25 marzo il Comune aderisce all'iniziativa “Ora della terra” (Earth hour)

lIl Comune aderisce all'undicesima edizione dell'Ora della terra e il 25 marzo spegnerà le luci di piazza Vittorio Emanuele e di parte del Corso del Popolo. L'evento, internazionale, è nato in Australia con l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla necessità di mettere in atto comportamenti e politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici, risparmio energetico e riduzione dell'inquinamento luminoso.L'Ora della terra rappresenta uno dei principali eventi di sensibilizzazione su scala mondiale. Dalla sua nascita l'iniziativa è cresciuta fino a coinvolgere centinaia di milioni di sostenitori, in più di settemila città di oltre 172 paesi del mondo.
L'adesione all'iniziativa, sostenuta anche dalla regione Veneto, si concretizza spegnendo la luce per un'ora dalle 20.30 alle 21.30, attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche, nel giorno stabilito.


Errore caricamento immagine.



I martedì al cinema a tre euro tra dramma, commedia e avventura

 
cinemaFestival
Tutti i martedì di marzo, maggio e novembre 2017, gli appassionati di cinema potranno assistere a proiezioni cinematografiche d’autore al costo ridotto di tre euro.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito internet www.spettacoloveneto.it, oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Per questo terzo martedì di rassegna sono due i film a costo ridotto al Multisala Cinergia di Rovigo. Alle 19.45 inizia “La luce sugli oceani” (Drammatico, USA, Nuova Zelanda, 133’) di Derek Cianfrance. I coniugi Sherbourne stanno facendo di tutto per avere un figlio, ma senza successo. Quando trovano una neonata abbandonata in una barca alla deriva la allevano in segreto come fosse loro. Ben presto quella creatura vivace e sempre bisognosa d’attenzione diventa la luce della loro vita finché non scopriranno che la vera madre della piccola sono anni che la cerca senza riuscire a darsi pace. Tormentati dal dilemma se svelare il segreto, perdendo così la figlia che ormai sentono come loro, la coppia inizierà a disgregarsi.
Alle 22.25 si vira sulla commedia con la proiezione di “Questione di Karma” (Commedia Italia, 2017 durata 90’) di Edoardo Falcone. Giacomo è lo stravagante erede di una dinastia di industriali: la sua è una vita segnata dalla scomparsa del padre quando era molto piccolo e, più che interessarsi all’azienda, preferisce occuparsi delle sue mille passioni. L’incontro con un eccentrico esoterista francese, però, cambia le sue prospettive: lo studioso infatti afferma di aver individuato l'uomo in cui si è reincarnato suo padre. Trattasi di tal Mario Pitagora, un uomo tutt’altro che spirituale, interessato solo ai soldi e indebitato con mezza città. Questo incontro apparentemente assurdo cambierà la vita di entrambi.

Due le opere in cartellone questa settimana anche al Multisala Politeama di Badia Polesine, entrambe alle 21.15. La prima è “Kong: Skull Island”

Leggi tutto...

"Mythos – percorsi dell’immaginario”

Mythos – percorsi dell’immaginario” – Museo Grandi Fiumi
mithos
Una mostra e tante iniziative per i 50 anni dalla scoperta di Frattesina
Il Museo dei Grandi Fiumi, dal 18 marzo al 2 aprile, ospita la mostra “Mythos – percorsi dell’immaginario”.
In esposizione acqueforti e dipinti di Sergio De Bon, affiancati da elaborazioni grafiche, installazioni e fotografie realizzate dagli studenti delle classi III E e III F, inoltre i visitatori potranno ammirare anche sculture in ceramica policroma delle classi V E e V F del Liceo Artistico. Le visite guidate sono a cura degli studenti della III A del Liceo Classico.
L’iniziativa, promossa dall’assessorato alla Cultura con il CPSSAE e la Magnifica Comunità di Cadore è, infatti, realizzata in occasione dei 50 anni dalla scoperta di Frattesina, coerentemente con il progetto “Alternanza Scuola-lavoro”, coinvolgendo gli indirizzi Classico ed Artistico del Liceo Celio-Roccati.
Hanno collaborato anche il Museo grandi fiumi, la ditta Aqua e Luigi e Andrea Fantinato.
L’inaugurazione si terrà sabato 18 marzo alle 10 nella sala Flumina del Museo.
Orari di apertura: da martedì a venerdì 9-13; sabato, domenica e festivi 10-13 e 16 – 19. Ingresso libero.
Oltre alla mostra sono in programma altre iniziative dal titolo “Alla scoperta dei luoghi delle Figlie del sole” e prevedono: giovedì 23 marzo alle 17 nelle sale polivalenti del Museo Grandi Fiumi, incontro con Raffaele Peretto, curatore della mostra Mythos. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
Domenica 19 e sabato 25 marzo, il Museo dei Grandi Fiumi in collaborazione con Aqua srl propone percorsi di approfondimento. Alle 10.30 e 16.30 visita guidata alle sale permanenti e alla mostra Mythos, percorsi dell’immaginario al costo di 3 euro; alle 11.30 e 17.30 visita guidata gratuita alla mostra Mythos percorsi dell’immaginario (fino a 25 partecipanti per ciascun orario).
Per informazioni 0425/1540440 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

fonte: comunicato ufficio stampa comune di Rovigo

UN AMBIGUO MALANNO: ALLE RADICI DELLE DISCRIMINAZIONI FEMMINILI NEL MONDO GRECO E ROMANO

MUSEOgFiumi

In occasione della Festa della Donna, il Museo dei Grandi Fiumi, in collaborazione con Aqua S.r.l., propone domenica 12 marzo, alle ore 10.30 e alle ore 16.30, una visita guidata a tema sulla condizione della donna nel mondo greco e romano.
La durata della visita è di un'ora e quindici minuti circa.
Il costo è di 3,00 euro a persona.
Fino a 25 partecipanti per ciascun orario.
Biglietto d'ingresso al Museo dei Grandi Fiumi:
gratuito: per bambini fino ai 6 anni;
ridotto: 2,00 euro per bambini e ragazzi dai 6 ai 25 anni e adulti over 65;
intero: 4,00 euro;
Biglietto famiglia: per gruppi familiari composti da uno/due genitori con figli fino ai 18 anni, l'ingresso dei figli è gratuito.
Per informazioni e prenotazioni:
tel. 0425 1540440, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“POMERIGGI DA FAVOLA” Sulle orme della storia: il mondo animale tra mito e realtà

1 pomeriggi da favola 2

Un ciclo di incontri per bambini e ragazzi con l'obiettivo di condividere il piacere della lettura in luoghi di particolare pregio storico-architettonico che ancora conservano la storia del nostro territorio. Si tratta del progetto “Pomeriggi da favola”, promosso dal Museo dei grandi fiumi in collaborazione con l'Accademia dei Concordi e villa Badoer che, per la prima volta insieme propongono una serie di appuntamenti per i giovani, alla scoperta di animali fantastici e reali. 

Queste le date degli incontri, che si sviluppano dal 5 marzo al 9 aprile, tutti alle 16.30:
05 marzo, Museo dei Grandi Fiumi (8-11 anni)
12 marzo, Villa Badoer (4-7 anni)
17 marzo, Multispazio Ragazzi (3 anni)
26 marzo, Museo dei Grandi Fiumi (8-11 anni)
2 aprile, Villa Badoer (12-14 anni)
4 aprile, Multispazio Ragazzi (4-7 anni)
9 aprile Museo dei Grandi Fiumi (4-7 anni)

Gli incontri avranno la durata di un'ora circa, il numero dei partecipanti per ciascun incontro è minimo 10 massimo 25.


BIGLIETTO D’ INGRESSO MUSEO DEI GRANDI FIUMI:
Gratuito per bambini sotto i 6 anni;
Ridotto Euro 2.00 per bambini e ragazzi dai 6 ai 25 anni;
Intero Euro 4.00
Biglietto Famiglia: per i gruppi famigliari composti da 1 o 2 genitori con figli fino
a 18 anni, l’ingresso per i figli è gratuito.
BIGLIETTO D’INGRESSO VILLA BADOER:
Gratuito per bambini sotto i 6 anni;
Ridotto Euro 1.50 per bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni;
Intero Euro 3.00.
MULTISPAZIO RAGAZZI: non prevede biglietto d’ingresso.

Per informazioni e prenotazioni Tel. 0425/1540440 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.