Venezia celebra l'arte di Tintoretto

ttinto
Dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 
Per festeggiare i 500 anni della nascita del pittore veneziano, Jacopo Tintoretto, (1519 – 1594) la Città di Venezia, la Fondazione Musei Civici di Venezia, la National Gallery of Art di Washington, le Gallerie dell’Accademia, la Scuola Grande di San Rocco, la Curia Patriarcale di Venezia, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e la Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Venezia, daranno vita a un grande evento espositivo per ricordare uno dei massimi artisti del XVI secolo.
Dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 in due sedi prestigiose sarà celebrata l'arte di Tintoretto, dalla sua precoce affermazione giovanile (Gallerie dell’Accademia) fino alla vitalità creativa della sua maturità (Palazzo Ducale), con un percorso integrato di capolavori provenienti dalle principali collezioni private e pubbliche del mondo, quali Louvre, Prado, National Gallery di Londra.
Dal febbraio del 2019, la mostra sarà alla National Gallery of Art a Washington, un evento del tutto eccezionale visto che si tratta della prima presentazione in Nord America della pittura del grande artista veneziano.
Il progetto di ricerca, al quale hanno contribuito storici dell’arte di fama

Leggi tutto...

DOUBLEVIBES: VIBRAFONO E CONTRABBASSO

doublevibre
Sabato 16 dicembre ore 17
Studio Teologico del Santo, Basilica di S. Antonio di Padova
DOUBLEVIBES: VIBRAFONO E CONTRABBASSO
Giovanni Perin e Riccardo Di Vinci

Double Vibes, il cui nome deriva dalla fusione delle parole anglosassoni double bass (contrabbasso) e vibes (vibrafono), ridipinge in chiave intima e innovativa alcuni tra i più bei capolavori del songbook americano con l’intento di avvicinare i frenetici ritmi del jazz alla ricerca melodica tipica della cultura italiana e dar luce ad un’armonia di colori ed emozioni cangianti grazie anche al ricercato connubio dei due singolari strumenti. Il disco, presentato l'autunno scorso al Mantova Jazz Festival, è stato passato anche sul palinsesto di Radio Rai 3.

Leggi tutto...

LO SPETTACOLO DI LE CIRQUE WORLD’S TOP PERFORMERS

Aggiunto uno show sabato 16 dicembre
biglietti disponibili per venerdì 15

Doppio Sold Out nel giro di poche ore di distanza l’uno dall’altro al Gran Teatro Geox, per lo show ALIS - CHRISTMAS GALA, presentato da Le Cirque World’s Top Performers. Non ci sono più posti per lo spettacolo in programma sabato 16 dicembre ore 21.30 e domenica 17 dicembre ore 16.
Per la grande richiesta di biglietti e per l’entusiasmo del pubblico che si è creato per l’arrivo dello show, Le Cirque World’s Top Performers e Zed Live hanno concordato di aggiungere una quarta rappresentazione pomeridiana nella giornata di sabato 16 dicembre.
Al Gran Teatro Geox di Padova restano disponibili i biglietti per lo show di venerdì 15 ore 21:30 e di sabato 16 dicembre ore 16:00.
Ad oggi il programma degli spettacoli è il seguente:
Venerdì 15 dicembre, ore 21.30.
Sabato 16 dicembre, ore 16.00.
Sabato 16 dicembre, ore 21.30 SOLD OUT
Domenica 17 dicembre, ore 16.00 SOLD OUT.
Con un cast di superstar del Nouveau Cirque, composto da 26 artisti e provenienti dal Cirque du Soleil e dalle più importanti produzioni internazionali, ALIS – CHRISTMAS GALA è l’unico spettacolo internazionale di quasi 2 ore senza interruzioni e che la produzione ha voluto in una versione speciale in occasione delle prossime Festività.
Biglietti per il 15 e 16 dicembre su zedlive.com, fastickets.it e presso i punti vendita Fast Tickets, oltre alla biglietteria del Gran Teatro Geox di Padova.

Giornata delle Mediateche del Veneto

mediateche
Mercoledì 29 novembre, presso Villa Settembrini a Mestre, è prevista la Giornata delle Mediateche Venete, con un Seminario dedicato al tema del documentario: “Il documentario veneto: percorsi, strategie e prospettive”.
Il programma prevede, oltre alla Giornata, due brevi rassegne di tre documentari ciascuna, per testimoniare il ruolo delle Mediateche nella promozione del documentario.
La prima “Racconti di confine” avrà luogo presso la Biblioteca Civica di Abano Terme dal 27 novembre all’11 dicembre mentre la seconda “Reale/Irreale” si terrà presso Villa Settembrini a Mestre dal 5 al 19 dicembre.

Programma dell’evento

Mostra "Rivoluzione Galileo"

rivoluzione-galileo-tri
A Padova una grande mostra d’arte dedicata al genio che ha cambiato la storia: Galileo Galilei, umanista e letterato, musicista, fisico, astronomo, filosofo, medico, matematico, ha riassunto in sé l’ideale unitarietà delle arti e delle scienze.
A cura di Giovanni Federico Villa, dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018, la mostra racconta per la prima volta la poliedricità e il ruolo di uno dei massimi protagonisti del mito italiano ed europeo.
Opere straordinarie di Brueghel, Guercino, Leonardo, Rubens, Pelizza Da Volpedo, Previati, Balla e Anish Kapoor per un viaggio attraverso l’arte alla scoperta di un uomo straordinario che ha rivoluzionato la storia dell’umanità.
Vuoi saperne di più? Visita il sito
In occasione della mostra “Rivoluzione Galileo“, è previsto un ciclo di conferenze per approfondire la figura di Galileo Galilei, innovatore, scienziato, letterato e musicista.
Martedì 28 novembre 2017, alle ore 18:00 presso la Sala conferenza di Palazzo del Monte di Pietà, il Professor Leopoldo Benacchio racconterà “I molti talenti di Galileo“.
Scopri tutte le conferenze di approfondimento in programma fino alla fine della mostra.
Ingresso alle conferenze è libero su prenotazione:

“Lezioni di Sabato. Ripetizioni di musica al Liviano”

LIVIANO
Sabato 25 novembre 2017 alle ore 17:30 presso la Sala dei Giganti, il pianista Maurizio Baglini e la musicologa Ricciarda Barbiano di Belgiojoso accompagneranno il pubblico nel secondo appuntamento delle “Lezioni di Sabato. Ripetizioni di musica al Liviano”, la nuova proposta musicale della 52ᵃ Stagione OPV “Teatri del suono”. La lezione-concerto, realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e sostenuta dall’Associazione Amici OPV, sarà dedicata alla scoperta di un capolavoro strumentale del primo Novecento italiano, la Scarlattiana, divertimento su musiche di Domenico Scarlatti per pianoforte e piccola orchestra op. 44 di Alfredo Casella.

Leggi tutto...

"Forum Europeo della Cultura"

futureBiennale
Il “Forum Europeo della Cultura“ è un'iniziativa a carattere culturale organizzata dalla Commissione Europea. 
L'appuntamento, a cadenza biennale, si terrà i prossimi 7 e 8 dicembre a Milano, diversamente da passato, che ne ha sempre visto la realizzazione a Bruxelles.
L’edizione 2017 si focalizzerà sulle sfide future che coinvolgono i settori della cultura e della creatività in Europa, tra cui l’integrazione dei migranti e lo sviluppo territoriale. Sarà anche l’occasione per lanciare ufficialmente l’Anno Europeo 2018, proclamato dall’UE come anno dedicato al patrimonio culturale.
Puoi partecipare iscrivendoti entro il 10 novembre 2017 nel sito ufficiale