Premio Europeo “Carlo Magno” per la Gioventù

PREMIAMO
Giovani provenienti da tutti gli Stati membri UE sono invitati a partecipare ad un concorso europeo su temi legati allo sviluppo UE, l'integrazione e l'identità europea lanciato dal Parlamento Europeo e la Fondazione del Premio Internazionale Carlo Magno di Aquisgrana.
Il Premio Europeo Carlo Magno per la Gioventù è assegnato a progetti che:
- promuovono la comprensione europea ed internazionale,
- favoriscono lo sviluppo di un concetto condiviso dell'identità e dell'integrazione europee,
- costituiscono un modello di comportamento per i giovani in Europa ed offrono esempi concreti di cittadini europei che formano un'unica comunità.
Criteri di partecipazione:
- i partecipanti devono avere tra i 16 e i 30 anni;
- devono essere cittadini o residenti di uno dei 28 Stati membri UE;
- possono presentare domanda singolarmente o in gruppo;
- i progetti presentati al concorso devono aver avuto già inizio ed essere in fase di realizzazione, o essere terminati nell'anno (12 mesi) che precede la scadenza per le candidature.
Premi:

Leggi tutto...

Rassegna musicale "Musici Patavini"

LauraMarzottoFriends
XXII Rassegna Musicale del Santo
Sabato 2, 9, 16 dicembre ore 17
Studio Teologico del Santo, Basilica di S. Antonio di Padova

Ritorna la tradizione Rassegna Musicale allo Studio Teologico del Santo a partire da sabato 2 dicembre al 16 dicembre 2017.

SABATO 2 DICEMBRE 2017 // ore 17
Laura's Friend Chamber Orchestra
Con la contessa Laura Marzotto al pianoforte, per la serie la musica non ha età

SABATO 9 DICEMBRE 2017 // ore 17
Francesca Venzo e l'Orchestra de I Musici Patavini
Mozart, Haydn, Strauss, Rossini
Con la partecipazione del baritono Cuneyt Unsaal

SABATO 16 DICEMBRE 2017 // ore 17
DoubleVibes (vibrafono e contrabbasso)
Giovanni Perin e Riccardo Di Vinci
Migliori talenti del panorama internazionale

Ingresso euro 4, biglietti in vendita un'ora prima del concerto.
Info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , cell. 3889507688.

Premio letterario Energheia

energheia18
Premio letterario Energheia, XXIV edizione - Scade il 4 giugno 2018
L'edizione 2018 si articola in diverse sezioni:
1. Premio letterario Energheia per racconti brevi, per un massimo di 15 pagine, a tema libero e rivolto a due fasce di età:
- giovani dai 15 ai 21 anni;
- adulti, oltre i 22 anni
2. Premio I brevissimi “Domenico Bia” – racconti brevissimi, per un massimo di 4000 battute, spazi inclusi, rivolto a tutti, senza distinzione di età, sul tema: "Il giallo“, uno dei sette colori dell’iride.
3. Premio Energheia Cinema, un soggetto per un cortometraggio, per un massimo di 4000 battute, spazi inclusi, rivolto a tutti, senza distinzione di età e a tema libero.
4. Nuvole di Energheia, storie a fumetti, a tema libero, per un massimo di 10 tavole usando qualsiasi tecnica manuale, è rivolto ai giovani dai 15 ai 21 anni e a coloro che hanno oltre i 22 anni.

info:3471286099
www.energheia.org
facebook: Premio Energheia
twitter: PremioEnergheia

Concorso “Green Technologies Award ”

gREENtecnology
VIII edizione concorso “Green Technologies Award ” a.s. 2017/2018
Il concorso è finalizzato a rafforzare nei giovani la consapevolezza che l’utilizzo sostenibile dell’energia e dello sviluppo della Digitalizzazione é essenziale per il futuro.

Leggi la pagina dedicata, sul sito del MIUR

Concorso europeo: "I giovani e le scienze 2018"

2CMiur
Sono aperte le selezioni italiane per la trentesima edizione del concorso europeo I giovani e le scienze, rivolto agli studenti delle scuole superiori di età compresa tra i 14 e i 20 anni. L’obiettivo è selezionare i migliori talenti italiani da inviare al concorso European Union Contest for Young Scientists - EUCYS, promosso dalla Commissione Europea.
Per candidarsi all’iniziativa, aperta a tutte le discipline scientifiche, bisogna presentare un contributo innovativo relativo a un’idea, un prototipo o una ricerca, spiegati in non più di 10 pagine corredate da eventuali tabelle, foto e grafici.
Il primo appuntamento è fissato dal 24 al 26 marzo a Milano con l’esposizione, aperta al pubblico, degli stand delle invenzioni e la premiazione dei migliori progetti. Il concorso, inserito nel programma per la valorizzazione delle eccellenze Io merito, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca-MIUR, è organizzato dalla Federazione delle Associazioni Tecniche e Scientifiche-FAST su incarico della Direzione Generale Ricerca e Innovazione della Commissione europea.
Scadenza: 10 febbraio 2018.

Concorso “Liberi di sbagliare”

tenda-neva 01-500x720
Storie da leggere e da ascoltare. Blogger Contest 2017, il concorso per blogger organizzato per il sesto anno dal sito altitudini.it in collaborazione con AKU, Le Dolomiti Bellunesi e l’Associazione Gente di Montagna, si apre, in via sperimentale, anche ad una nuova forma di narrazione definita audiostoria. Il blogger può così scegliere di partecipare con la tradizionale unità multimediale, composta da un testo scritto e da tre foto, oppure con un audiodostoria costruita con parole, voci, musiche e suoni.
Il tema del concorso “Liberi di sbagliare” è tratto dal celebre racconto “Ferro” di Primo Levi in cui l’autore descrive l’esperienza vissuta in montagna con Sandro Delmastro come “la carne dell’orso”. I concorrenti sono perciò invitati a raccontare qualcosa che ha che fare con l’errore, con la rivendicazione della libertà al livello più alto, la libertà di sbagliare, appunto.
L’innovazione del Blogger Contest 2017 si ricollega all’evoluzione della

Leggi tutto...

Programma Europa Creativa – Cultura. Nuove call

Programma Europa Creativa – Sottoprogramma Cultura.

L’Agenzia esecutiva EACEA ha pubblicato la nuova call per progetti di cooperazione nell’ambito del Programma “Europa Creativa”. Per il 2018 verranno finanziate tre categorie di progetti: oltre ai consueti progetti di cooperazione di piccola scala e di larga scala, verranno sostenuti anche progetti specificamente dedicati al 2018 - Anno europeo del Patrimonio culturale.
Pertanto, di fatto, la nuova call si articola in 2 bandi distinti con scadenze diverse:
1) IL BANDO EACEA 32/2017 è il consueto bando annuale di Europa Creativa per il sostegno a progetti di cooperazione europea (di piccola e larga scala).
Il Bando prevede il sostegno a progetti rivolti alle seguenti priorità:
A) Promuovere la mobilità transnazionale di artisti e professionisti nonché la circolazione delle opere culturali e creative, al fine di favorire gli scambi culturali, il dialogo interculturale, la comprensione della diversità culturale e l'inclusione sociale. I progetti orientati a questa priorità devono sviluppare una effettiva strategia di mobilità transnazionale
B) Rafforzare l’Audience Development come strumento per stimolare l’interesse delle persone nei confronti delle opere e del patrimonio culturale europei e migliorare l’accesso ad essi. L’Audience Development punta ad avvicinare le persone e la cultura, richiede di impegnarsi in modi nuovi e innovativi con il pubblico, sia per diversificare o costruire un nuovo pubblico, raggiungendo anche gruppi sottorappresentati, sia per migliorare l'esperienza del pubblico esistente e approfondire il rapporto con esso. Una strategia di AD può essere quindi rivolta all'ampliamento, alla diversificazione del pubblico o all'intensificazione della relazione col pubblico fidelizzato/esistente (o a una combinazione di questi aspetti).
C) Capacity building, ovvero aiutare gli operatori culturali ad acquisire nuove abilità e a internazionalizzare le loro carriere, generando nuove opportunità professionali e creando le condizioni per una maggiore circolazione delle opere culturali e creative e per il networking internazionale. Questa priorità è declinata in tre aspetti:
1) digitalizzazione;
2) creazione di nuovi modelli di business culturale;
3) istruzione e formazione (ampliamento di competenze).
Tipologia di progetti finanziabili:
1. Progetti di cooperazione di piccola scala che coinvolgano almeno 3 partner (il capofila di progetto + almeno 2 partner) stabiliti in 3 diversi Paesi ammissibili al sottoprogramma Cultura. Il capofila di progetto o uno dei partner devono essere stabiliti in uno dei seguenti Paesi ammissibili: Stati UE, Paesi EFTA/SEE.
2. Progetti di cooperazione di larga scala che coinvolgano almeno

Leggi tutto...